ferrovie, stazioni

ferrovie, stazioni

+++ Queste informazioni provengono da VisitBerlin +++

Berlino è una città comoda da raggiungere da tutte le direzioni grazie a collegamenti ferroviari veloci, da qualunque posto proveniate. Una delle numerose stazioni si trova sicuramente a portata di mano. La stazione centrale moderna, in qualità di stazione “crocevia” più grande d’Europa, collega tutte le direzioni e si trova proprio nel cuore di Berlino, vicino al quartiere del Parlamento e del Governo (Parlaments- und Regierungsviertel).

Partenza / Arrivo

+++ Queste informazioni provengono da Berlin.de +++

Stazione ferroviaria Berlin Hauptbahnhof
Hauptbahnhof, la nuova stazione ferroviaria, inaugurata il 28 maggio 2006, è stata realizzata applicando concezioni avanzate. La stazione ferroviaria della città è ben collegata con i mezzi pubblici. 

Stazione ferroviaria Ostbahnhof (Stazione est)
Ostbahnhof, nota un tempo come Hauptbahnhof Berlin, si trova nel quartiere di Friedrichshain, poco lontano dalla East Side Gallery. Quasi tutti i treni a lunga percorrenza fermano qui. 

Stazione ferroviaria Gesundbrunnen 
La stazione si trova nella parte settentrionale della città. Inaugurata nel 1972, fa parte del Ringbahn (circolare). 

Stazione ferroviaria Berlin Südkreuz 
Dopo tre anni di lavori, la nuova stazione di Südkreuz, un tempo chiamata Papestrasse, è stata inaugurata il 28 maggio, 2009. Rappresenta uno snodo importante per i collegamenti in direzione nord-sud. 

Stazione ferroviaria Spandau 
La stazione ferroviaria di Berlino Spandau si trova nel quartiere di Spandau. Si trova nella periferia occidentale di Berlino. La stazione ferroviaria è una fermata del Intercity Express ICE di Amburgo / Hannover. La stazione è collegata con la metropolitana.

+++ Arrivare a Berlino con il treno – informazioni provengono da Visitberlin.de +++

+++ Queste informazioni provengono da Wikipedia +++

Berlino è un importante nodo ferroviario d’Europa, uno dei punti di congiunzione fra l’est e l’ovest dei trasporti continentali. La sua rete ferroviaria, anche a causa delle vicissitudini occorsele durante il XX secolo, ha subito parecchi mutamenti, tra cui la perdita del sistema di stazioni di testa “a raggiera” (molto esteso a Londra, Mosca e Parigi). Molte sono nella città le grandi stazioni ferroviarie, così come i resti dei vecchi terminal, tra i quali l’Anhalter Bahnhof. Nei primi anni novanta, mentre venivano ricostruiti i vari tracciati delle ferrovia tedesche (DB), il traffico a lunga percorrenza fu prima incentrato nella stazione Zoologischer Garten (it.: Giardino zoologico) e poi condiviso con l’Ostbahnhof, che fu la stazione principale fino al 28 maggio 2006. In quella data venne inaugurata la nuova stazione Berlin Hauptbahnhof (tra le più grandi d’Europa) ed il Tiergartentunnel, con altre due nuove stazioni a lunga percorrenza: Gesundbrunnen e Südkreuz.

La rete ferroviaria ha una struttura pressappoco a croce, incentrata sugli assi della Stadtbahn (est-ovest) e del Tiergartentunnel (nord-sud), con varie diramazioni. Tra l’ex-settore orientale e svariati comuni della cinta urbana (tra cui Potsdam) nel Brandeburgo, si trova il Berliner Außenring, un percorso ferroviario circolare, eredità dell’epoca del muro, che serviva a raccordare tutte le ferrovie locali verso Berlino Est.

Numerosi sono i collegamenti internazionali da Berlino, i più distanti dei quali collegano Berlino con la Russia, l’Ucraina e, periodicamente, il Kazakistan.